Questo sito contribuisce alla audience di

Krestinskij, Nikolaj Nikolaevič

rivoluzionario e uomo politico sovietico (Mogilëv 1883-? 1938). Dopo la Rivoluzione, fu segretario generale del Politburo, resse diversi dicasteri e fu ambasciatore a Berlino. Nel 1938, coinvolto in un processo di trotzkisti, venne condannato a morte.

Media


Non sono presenti media correlati