Questo sito contribuisce alla audience di

Lèntuli

gruppo familiare dell'antica gens romana dei Corneli, che, acquistato rilievo nella vita pubblica dal sec. IV a. C. in poi, si estinse alla fine del sec. I d. C. Tra gli altri va ricordato un Lucio che nel 206 sconfisse in Spagna gli Ilergeti e gli Ausetani e fu console nel 199. Un Publio avocò allo Stato l'ager Campanus, ma avversò poi Caio Gracco. Un Clodiano fu sconfitto da Spartaco e rivestì la censura nel 70 a. C. Un Publio Lentulo Spintere fu console nel 57 a. C. e richiamò dall'esilio Cicerone: parteggiò per Pompeo e fu fatto uccidere da Cesare dopo Farsalo. Un Gneo Lentulo Getulico, console nel 25 d. C., fu fatto uccidere da Caligola geloso dei suoi successi contro i Germani.

Media


Non sono presenti media correlati