Questo sito contribuisce alla audience di

Laas, Ernst

filosofo tedesco (Fürstenwalde 1837-Strasburgo 1885). Sostenne una forma di positivismo che s'identifica con il più radicale empirismo: ogni conoscenza, salvo le verità della matematica, è sensazione, immediata o trasformata; il soggetto non è che la sede, o lo sfondo, delle sensazioni. In etica, Laas identifica il valore con ciò che è utile per il maggior numero di persone. La sua opera principale è Idealismus und Positivismus (1879-84).

Media


Non sono presenti media correlati