Questo sito contribuisce alla audience di

Laird, John

filosofo inglese (Durris, Kincardine, 1887-Aberdeen 1946). Insegnò filosofia in Scozia. È fautore di un'originale teoria della percezione, nella quale i dati sensoriali si presentano sotto forma di “segni” che esprimono, al di là del puro fatto, il suo “senso” o “significato” più proprio. Tra le opere si ricordano A Study in Realism (1920) e Hume's Philosophy of Human Nature (1932).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti