Questo sito contribuisce alla audience di

Lalo, Charles

filosofo francese (Périgueux 1877-Parigi 1953). Insegnò a Limoges, Bordeaux, Versailles e a Parigi. Si occupò soprattutto di estetica e di filosofia dell'arte e diresse la Revue d'esthétique. Studiò attentamente i rapporti fra l'estetica – in quanto filosofia dell'arte – e l'arte vera e propria (rapporti per cui l'estetica a un tempo riflette sull'arte e le dà norme), e quelli fra arte e società, che Lalo vede come strettamente collegate. Tra le opere si ricordano Introduction à l'esthétique (1912), L'art et la vie sociale (1921), L'art loin de la vie (1939), L'art près de la vie (1945).

Media


Non sono presenti media correlati