Questo sito contribuisce alla audience di

Lammasch, Heinrich

giurista e uomo politico austriaco (Seitenstetten 1853-Salisburgo 1920). Studioso di diritto penale e internazionale, rappresentò l'Austria alle Conferenze per la pace dell'Aia (1899 e 1907); dal 1900 fu membro della Corte arbitrale dell'Aia. In politica si adoperò (ma inutilmente) per la trasformazione dell'Impero austro-ungarico in una federazione di Stati danubiani. Tra le sue opere si ricordano Die Fortbildung des Völkerrechts durch die Haager Konferenz (1900; Il perfezionamento del diritto internazionale nella Conferenza dell'Aia), Der Völkerbund (1919; La Lega delle Nazioni).

Media


Non sono presenti media correlati