Questo sito contribuisce alla audience di

Lanza

nobile famiglia siciliana. Ramo siciliano dei Lancia iniziato nel sec. XIII da Corrado, gran cancelliere di Sicilia. Da un suo cugino Galeotto e da Cubitosa d'Aquino, nipote di Federico II, nacque Pietro, i cui due figli, Ugo e Niccolò (sec. XIV), furono i capostipiti dei due rami dei Lanza duchi di Brolo e dei Lanza principi di Trabia. Il feudo di Trabia fu recato in dote a Blasco (1466-1535), discendente di Niccolò, dalla moglie, figlia di Leonardo di Bartolomeo. Dai Lanza di Trabia derivarono molti altri rami.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti