Questo sito contribuisce alla audience di

Lax, Peter David

matematico ungherese naturalizzato statunitense (Budapest 1926). Di famiglia ebraica, nel 1941 dovette emigrare negli Stati Uniti. Nel 1949 conseguì il dottorato di ricerca in matematica alla New York University e in questa università, dopo essere diventato professore nel 1958, si è dedicato ai suoi studi sia nel campo della matematica pura sia in quella applicata. Direttore della NYU dal 1972 al 1980, per i suoi contributi, che spaziano dalle equazioni differenziali parziali alle applicazioni in campo tecnologico, Lax è considerato uno dei più grandi matematici contemporanei; il suo nome figura in molti dei principali risultati matematici e risultati numerici, quali il Lemma di Lax-Wendroff, le condizioni di entropia di Lax, la teoria di Lax-Levermore. Fra i numerosi riconoscimenti ricevuti, spiccano il Wolf Prize (1987), lo Steele Prize (1992) e, soprattutto, il premio Abel attribuitogli nel 2005 per il suo contributo alla soluzione delle equazioni differenziali parziali. Nel 2005 ha ricevuto il premio Abel, l'equivalente del Nobel per la matematica, per i suoi contributi alla soluzione delle equazioni differenziali parziali.