Questo sito contribuisce alla audience di

Leontìade

(greco Leontiádēs; latino Leontiădes), oligarca tebano (m. 379 a. C.). Consegnò la Cadmea (rocca di Tebe) allo spartano Febida (382 a. C.) facendo giustiziare Ismenia ed esiliando molti dei suoi seguaci fra cui Pelopida. Fu ucciso al tempo della liberazione di Tebe.

Media


Non sono presenti media correlati