Questo sito contribuisce alla audience di

Leontev, Konstantin Nikolaevič

pensatore religioso russo (Kudinovo 1831-Optima Pustyn 1891). Fu prima medico, poi diplomatico in Turchia, dove si convertì al cristianesimo. Severo critico dello spirito borghese, contro il generale “imborghesimento” della civiltà occidentale pone l'esigenza di una rigenerazione della vita alla luce di valori trascendenti, rivendicando alla Russia il compito di dirigere in questo senso la vita culturale e sociale dell'umanità. Le sue opere principali sono: I nostri nuovi cristiani (1882), L'Oriente, la Russia e il mondo slavo (1885-86).

Media


Non sono presenti media correlati