Questo sito contribuisce alla audience di

Linevič, Nikolaj Petrovič

generale russo (governatorato di Černigov 1838-Pietroburgo 1908). Durante la rivolta dei Boxers (1900) entrò per primo con le sue truppe in Pechino. Più tardi, nel corso della guerra russo-giapponese, venne nominato comandante supremo dell'esercito dopo l'allontanamento di A. N. Kuropatkin (1905).

Media


Non sono presenti media correlati