Questo sito contribuisce alla audience di

Lissajous, Jules-Antoine

fisico francese (Versailles 1822-Plombières-lès-Dijon, Costa d'Oro, 1880). Si occupò di ottica e di acustica e studiò le caratteristiche dei moti armonici. Nel 1857 realizzò un comparatore ottico e, nel 1870, durante l'assedio di Parigi, un telegrafo ottico. Scrisse: Étude optique des mouvements vibratoires (1873; Studio ottico dei movimenti vibratori).

Figure di Lissajous.

In fisica, le curve ottenute mediante composizione di due moti armonici diversi, le cui direzioni formano un angolo di 90º, le cui frequenze sono in rapporto intero e le cui ampiezze sono uguali o diverse. Quando i moti armonici siano trasformati in due segnali elettrici sinusoidali di uguali caratteristiche, le figure di Lissajous possono essere visualizzate mediante un oscilloscopio a raggi catodici, inviando i due segnali rispettivamente sugli assi verticale e orizzontale dell'oscilloscopio. Le figure di Lissajous possono essere inscritte in un rettangolo di lati uguali alle ampiezze dei due moti: nel caso della figura le due ampiezze sono state prese uguali.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti