Questo sito contribuisce alla audience di

List, Friedrich

economista e uomo politico tedesco (Reutlingen 1789-Kufstein 1846). Professore di scienze politiche a Tubinga dal 1818, visse dal 1825 al 1832 negli Stati Uniti. Tornato in Germania, partecipò nel 1833 alla preparazione dell'unione doganale tra gli Stati tedeschi (Zollverein). Nella sua opera Das nationale System der politischen Ökonomie (1841) propugnò un sistema economico nazionale, basato sul protezionismo industriale, che si contrapponeva al cosmopolitismo liberoscambista degli economisti classici. List affermò che la scuola classica, esaltando l'iniziativa individuale, aveva trascurato una caratteristica importante dell'economia moderna, cioè il suo articolarsi nelle diverse economie delle nazioni indipendenti. Distinguendo varie fasi nella crescita economica di una nazione, egli sottolineò la necessità di favorire lo sviluppo dell'industria anche in funzione del potenziamento dell'agricoltura e di ricorrere a un sistema di dazi doganali per tutelare l'economia della nazione dalla concorrenza dei Paesi più sviluppati.

Media


Non sono presenti media correlati