Questo sito contribuisce alla audience di

Locana

comune in provincia di Torino (60 km), 613 m s.m., 132,74 km², 1806 ab. (locanesi), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro dell'Alto Canavese, nella valle omonima percorsa dal torrente Orco; è compreso nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. L'abitato si estende sull'ampio fondovalle, ai piedi del versante meridionale del monte Arzola. Appartenne in feudo ai conti di San Martino e a quelli di Valperga. Nel sec. XIV partecipò all'insurrezione dei “tuchini”. Fu importante centro di lavorazione del rame e del ferro e i suoi abitanti esercitarono a lungo il mestiere di calderai.§ La risorsa economica principale è rappresentata dal turismo, essendo Locana base per escursioni nel parco nazionale e attrezzato centro di sport invernali. Un alto numero di addetti è occupato nel settore della produzione di energia.

Media


Non sono presenti media correlati