Questo sito contribuisce alla audience di

Lopatin, Lev Michajlovič

filosofo russo (Mosca 1855-1920). Insegnò alla Università di Mosca e fu presidente della Società russa di psicologia. Diresse la rivista Problemi di filosofia e di psicologia e fu uno dei più importanti esponenti dello spiritualismo russo, in viva opposizione alle contemporanee correnti empiriste; definì il suo pensiero “spiritualismo concreto”, in quanto oppone la concreta sostanzialità dell'io individuale e delle sue determinazioni temporali alle tesi dello “spiritualismo astratto”. Per evitare l'idealismo, Lopatin ricadde in un teismo personalistico di stampo tradizionale. Opera maggiore: Problemi positivi di filosofia (1886-91).

Media


Non sono presenti media correlati