Questo sito contribuisce alla audience di

Luisa Ulrica

regina di Svezia (Berlino 1720-Svartsjö 1782). Figlia di Federico Guglielmo di Prussia e moglie di Adolfo Federico, promotrice dell'influenza culturale francese alla corte, cui aveva invitato Voltaire, Luisa Ulrica fondò l'Accademia per l'Arte e la Scienza (1753). Leader del Partito della corte, che voleva rafforzare la monarchia contro il potere aristocratico, Luisa Ulrica fu ispiratrice di un colpo di Stato che fallì miseramente (1756). Nel 1762 mediò la pace con cui la Svezia poté uscire dalla guerra dei Sette anni. Vedova dal 1771, Luisa Ulrica si trovò presto in contrasto col figlio Gustavo III.

Media


Non sono presenti media correlati