Questo sito contribuisce alla audience di

Lutàzio Càtulo, Quinto

(latino Quintus Lutatíus Catŭlus), uomo politico romano (m. 87 a. C.). Console nel 102 a. C., ebbe parte notevole nella sconfitta inflitta da Mario ai Cimbri, nell'anno successivo, ai Campi Raudi. In occasione della guerra civile, divenne avversario di Mario e fu ucciso. È introdotto da Cicerone come uno degli interlocutori del De oratore.

Media


Non sono presenti media correlati