Questo sito contribuisce alla audience di

Cimbri

(latino Cimbri). Antica popolazione di stirpe germanica: dalle sedi originarie sulla destra dell'Elba, alla fine del sec. II a. C., mossero contro i Teutoni verso il centro e il sud della Germania, ma, risospinti dai Boi, penetrarono lungo la valle del Danubio sconfiggendo nel 113 il console romano Papirio Carbone. Entrarono poi in Gallia, rafforzati da gruppi di Elvezi, e sconfissero diversi eserciti romani. Fu Gaio Mario a stroncarne per sempre la furia aggressiva con le memorabili sconfitte che inflisse nel 102 ai Teutoni ad Aquae Sextiae (odierna Aix-en-Provence) e ai C. nel 101 ai Campi Raudii, presso Vercelli.

Media


Non sono presenti media correlati