Questo sito contribuisce alla audience di

Mìnio, Tiziano

scultore italiano (? 1517-Padova 1552). Allievo a Venezia di Sansovino, risentì in parte anche dell'arte di Donatello. Dedicatosi prevalentemente allo stucco, nelle sue decorazioni tradusse la maniera del maestro con elegante fantasia (rilievi per la loggetta del campanile di S. Marco a Venezia).

Media


Non sono presenti media correlati