Questo sito contribuisce alla audience di

Macàrio Scòto

monaco e filosofo irlandese (prima metà sec. IX). Nelle polemiche teologiche del tempo attorno alla natura dell'anima si pone come avversario di Ratramno di Corbie, nella linea del platonismo medievale. Gli si attribuisce, senza prove risolutive, un De anima.