Questo sito contribuisce alla audience di

Maljavin, Filipp Andreevič

pittore russo (Berdjansk 1869-Parigi 1940). Intimamente legato al mondo russo, svolse la sua pittura secondo il puntuale realismo proprio degli Ambulanti (La madre dell'artista, 1898; Turbine, 1906; Mosca, Galleria Tretjakov). Al finire del primo decennio del Novecento, mostrò di contenere, a favore di certi effetti decorativi, la sua più personale espressione pittorica, resa con larghe pennellate in una tessitura cromatica ricca di audaci soluzioni formali (Il riso, Venezia, Museo d'Arte Moderna-Ca' Pesaro). Gran parte della sua produzione anteriore al 1925 è conservata nel Museo di Berdjansk; dopo questa data l'artista si stabilì a Parigi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti