Questo sito contribuisce alla audience di

Manescu, Manea

uomo politico romeno (Brăila 1916-Bucarest 2009). Militante comunista dal 1944 e studioso di economia, è stato primo ministro (1974-79). Dimessosi per motivi di salute, rimase tra i fedelissimi del dittatore Ceausescu. Dopo il crollo del regime fu processato (1990) con altri gerarchi quale responsabile dei massacri avvenuti nel dicembre 1989 e condannato all'ergastolo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti