Questo sito contribuisce alla audience di

Manin, Giórgio

patriota (Venezia 1831-1882). Figlio di Daniele, dopo aver preso parte giovanissimo alla difesa di Venezia, seguì il padre a Parigi. Tornato in patria, partecipò alla campagna del 1859, alla spedizione dei Mille e alla guerra del 1866 segnalandosi a Custoza. Aiutante di campo onorario di Vittorio Emanuele II, nel 1867 venne nominato comandante della guardia nazionale di Venezia, assumendo il grado di maggiore generale.

Media


Non sono presenti media correlati