Questo sito contribuisce alla audience di

Manzuòli, Giovanni

sopranista italiano (Firenze ca. 1725-1782). Acquistò rapida fama cantando nei più importanti teatri. A Milano partecipò alla prima rappresentazione di Ascanio in Alba (1771) di Mozart, che gli dedicò l'aria Fra cento affanni (K. 88). Interprete preferito di J. C. Bach, ebbe voce potente e agile e si distinse sia nello stile brillante sia in quello di grazia e patetico.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti