Questo sito contribuisce alla audience di

Marabini, Ansèlmo

uomo politico italiano (Imola 1865-1948). Segretario della sezione italiana della I Internazionale (1888), prese parte al congresso di fondazione del Partito Socialista dei Lavoratori Italiani (1892), poi PSI, a cui subito aderì. Più volte condannato per la sua attività politica e sindacale, nel 1906 entrò nella direzione del PSI, nel 1910 si legò alla fazione più intransigente del partito e nel 1920 diede vita a una corrente (detta Circolare Marabini-Graziadei) che confluì fin dalla fondazione nel Partito Comunista d'Italia. Deputato (1919), fu costretto all'esilio in URSS dal fascismo. Nel 1945 rientrò in Italia.

Media


Non sono presenti media correlati