Questo sito contribuisce alla audience di

Martínez Barrio, Diego

uomo politico spagnolo (Siviglia 1883-Parigi 1962). Membro dell'Unione Repubblicana dal 1903, quindi del Partito radicale di A. Lerroux García, si oppose alla dittatura di M. Primo de Rivera y Orbaneja e dovette emigrare in Francia. Dopo la proclamazione della Repubblica (1931) svolse in patria un'attività politica di primo piano, come presidente delle Cortes e, per breve tempo, come ministro dell'Interno. Emigrato nel Messico e quindi in Francia dopo la guerra civile, fu presidente della Repubblica in esilio fino alla morte.

Media


Non sono presenti media correlati