Questo sito contribuisce alla audience di

Masjumi

partito politico indonesiano. Fondato nel 1943 sotto gli auspici delle truppe giapponesi (che a quel tempo occupavano le isole), il Madjelis Sjuro Muslimin Indonesia (Consiglio Consultivo dei Musulmani Indonesiani), abbreviato in Masjumi, divenne dopo la guerra un importante partito politico di tendenze conservatrici. Per la sua tendenza a trasformare il Paese in uno Stato islamico, unito cioè su una base religiosa, fu in contrasto con Sukarno, le cui visioni politiche erano essenzialmente laiche. La responsabilità del Masjumi nella rivolta del 1956 indebolì negli anni successivi la forza politica del partito. Due anni dopo, quando Sukarno diede inizio alla cosiddetta “democrazia guidata”, assunse una posizione critica finché nel 1960 gli fu impedita ogni ulteriore attività politica. Sotto il nuovo regime, dopo il 1965, l'appoggio dell'elemento islamico si è orientato verso altre formazioni politiche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti