Masolino da Panicale

soprannome del pittore Tommaso di Cristoforo Fini (Panicale, San Giovanni Valdarno, ca. 1383-ca. 1440). Fu forse allievo dello Starnina (Vasari) e collaboratore di L. Ghiberti. La valutazione critica di Masolino da Panicale è stata condizionata dalla tradizionale problematica dei rapporti che lo legarono a Masaccio; giova quindi a una visione obiettiva della sua opera, che un'ottica a senso unico ha interpretato come costante tentativo di adeguamento al sommo stile del giovane collaboratore, delimitare l'entità di questa dipendenza stilistica, nell'ambito di una produzione originale e sostanzialmente omogenea. L'opera di Masolino da Panicale, pur strettamente intrecciata, entro un preciso arco cronologico, a quella di Masaccio, è infatti caratterizzata da una matrice culturale tardo-gotica e da una sensibilità epidermicamente naturalistica che, se paragonate all'umanesimo coerente e drammatico di Masaccio, ne definiscono insieme i limiti e il fascino particolare. Dalla Madonna dell'Umiltà (1423; Brema, Kunsthalle), al polittico della Madonna della Neve per la basilica di S. Maria Maggiore a Roma (1428; smembrato tra la Galleria Nazionale di Capodimonte, la National Gallery di Londra e il Museo di Filadelfia), dagli affreschi della Collegiata (1425) a quelli del Battistero di Castiglione Olona (1435), l'opera di Masolino da Panicale si svolse tra gotico internazionale e Rinascimento, segnata dalla collaborazione con Masaccio (S. Anna Metterza, 1424-25, Firenze, Uffizi; affreschi nella cappella Brancacci e nella chiesa di S. Maria del Carmine a Firenze; affreschi nella cappella di S. Caterina in S. Clemente a Roma), che, se agì come stimolo ad approfondire tematiche rinascimentali, non ne alterò tuttavia l'ispirazione poeticamente fiabesca e cortese: al Carmine come a Castiglione Olona rigorose prospettive geometriche inquadrano, con valore decorativo, le figure gentili, volumi ampi e risolti nel colore, mentre il ritmo scandito dell'azione la isola fuori dal tempo.

Bibliografia

P. Toesca, Masolino a Castiglione Olona, Milano, 1944; E. Micheletti, Masolino da Panicale, Milano, 1959; M. A. Bianchini, Masolino da Panicale, Milano, 1965; G. Vecchietti, Masolino, Roma, 1986.

Media

Masolino da Panicale.Masolino da Panicale.