Questo sito contribuisce alla audience di

Mason, George

uomo politico americano (Stafford, ora Fairfax, Virginia, 1725-Gunston Hall 1792). Si oppose allo Stamp Act e fu poi membro della Convenzione che elaborò la Costituzione americana. Le sue idee liberali, dapprima in gran parte incorporate nella Dichiarazione dei diritti della Virginia (1776), furono poi recepite da Jefferson nei primi paragrafi della Dichiarazione d'indipendenza e servirono da modello per molti Stati, influenzando anche la Dichiarazione dei diritti dell'uomo proclamata dai rivoluzionari francesi nel 1789. Federalista, avversario della schiavitù, fu un tipico esponente della filosofia politica derivante dall'illuminismo.

Media


Non sono presenti media correlati