Questo sito contribuisce alla audience di

Mazzarèlla, Bonaventura

pensatore italiano (Gallipoli 1818-Genova 1882). Patriota, partecipò alla difesa di Roma; anticlericale con simpatie verso i valdesi, fu ostile all'idealismo e s'interessò di filosofia credendo di trovare nel criticismo kantiano, da lui accettato come metodo critico, la chiave per risolvere gli esiti scettici in cui cadono tutti i sistemi filosofici (Della critica, 1866-68).

Media


Non sono presenti media correlati