Questo sito contribuisce alla audience di

Medicus, Fritz

filosofo tedesco (Stadtlauringen 1876-Zurigo 1956). Studiò a Jena e insegnò a Halle e Zurigo. Fondamentali i suoi scritti J. G. Fichte (1905) e Fichtes Leben (1914; Vita di Fichte). Per Medicus, la filosofia, pur essendo riflessione sulle situazioni storiche e culturali, conduce l'uomo alla coscienza della trascendenza della libertà: la libertà è il legame tra uomo e assoluto, di fronte a cui ogni temporalità perde valore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti