Questo sito contribuisce alla audience di

Mezzanzànica o Mezzancànica, Cherubino

ebanista (m. Parabiago 1866). Entrò giovanissimo nella bottega di G. Maggiolini, di cui fu allievo e collaboratore, distinguendosi nelle tecniche dell'intarsio. Gli si attribuisce la creazione di un tavolino snodabile per ammalati, il cui modello ebbe fortuna per tutto l'Ottocento. A suo figlio Giacomo si deve una precisa biografia di Maggiolini e della sua bottega.

Media


Non sono presenti media correlati