Questo sito contribuisce alla audience di

Michotte, Albert van den Berck

psicologo belga (Saint-Josse-ten-Noode, Bruxelles, 1881-Kessel-ho, Lovanio, 1965). Studiò scienze e filosofia presso l'Università di Lovanio, quindi a Lipsia (1905-06) con W. Wundt e a Würzburg (1907-08) con O. Külpe. Dal 1905 insegnò psicologia nell'Università di Lovanio. La sua fama è legata alle ricerche condotte sulla percezione della causalità. Opere principali: La perception de la causalité (1946), Causalité, permanence et réalité phénoménales (1962).

Media


Non sono presenti media correlati