Questo sito contribuisce alla audience di

Molvèna

comune in provincia di Vicenza (26 km), 203 m s.m., 7,42 km², 2426 ab. (molvenesi), patrono: Madonna di Monte Berico (8 settembre).

Centro esteso ai piedi del versante meridionale dell'altopiano dei Sette Comuni; sede comunale è Ciapa. Nell'alto Medioevo ebbe un castello, citato in un documento del 1025. Fu possesso di Vicenza, quindi dei Carraresi di Padova, poi degli Scaligeri. Passò a Venezia nel 1404. § La parrocchiale, costruita nel 1761-84, ha un altare barocco e una tela attribuita a Leandro da Ponte. Settecentesche sono anche le chiese di Villa e di Mure: in quest'ultima si conserva un dipinto della scuola dei Maganza. § L'agricoltura produce cereali, patate, ortaggi, frutta (in particolare ciliegie) e foraggi; si pratica l'allevamento bovino. Il comparto manifatturiero è attivo nei settori conciario,elettrotecnico, dei metalli, dell'abbigliamento e della lavorazione del legno.