Questo sito contribuisce alla audience di

Mondonville, Jean-Joseph Cassanéa de-

compositore e violinista francese (Narbonne 1711-Belleville, Parigi, 1772). Membro della cappella reale dal 1739, ne fu sovrintendente dal 1745 al 1758; diresse inoltre il Concert Spirituel dal 1755 al 1762. Assai celebre come virtuoso di violino, non lo fu meno come compositore: nella Querelle des bouffons fu considerato l'esponente più significativo della musica francese. Colse il suo maggiore successo con l'opera Titon et l'Aurore (Parigi 1753). Di notevole interesse è la sua produzione strumentale, che presenta importanti innovazioni tecniche.