Questo sito contribuisce alla audience di

Monk, Meredith

danzatrice, coreografa, cantante e compositrice statunitense (Lima 1943). Allieva a New York di Mia Slavenska, Merce Cunningham e Martha Graham. Dopo il debutto (1963) si è imposta come una delle figure di spicco dell'esperienza postmoderna e in generale dell'ambiente artistico dell'avanguardia newyorkese del periodo. Nel 1968 ha fondato una sua compagnia, The House, per la quale ha composto diversi lavori di vocazione interdisciplinare. Fra questi: Education of the Girlchild (1973), Quarry (1979), Recent Ruins (1980). Si è gradualmente allontanata dalla coreografia per dedicarsi alla ricerca vocale e alla composizione musicale. Dedicatasi fin dagli anni Sessanta alla composizione musicale, ha ormai al suo attivo numerose opere, tra le quali si ricordano: Facing North (1990), Atlas: an Opera in Three Parts (1991), Three Heavens and Hells (1992), New York Requiem (1993), Volcano Songs (1994).