Questo sito contribuisce alla audience di

Monteriggióni

comune in provincia di Siena (15 km), 274 m s.m., 99,49 km², 7891 ab. (monteriggionesi), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro esteso nella val d'Elsa e nella valle del torrente Staggia; sede comunale è Colonna di Monteriggioni. Il borgo, eretto nel 1203 dai senesi e cinto di mura nel 1213-1219, passò più volte da Siena a Firenze. Quest'ultima vi affermò stabilmente il proprio dominio nel sec. XVI. Chiuso nella sua circolare cerchia muraria munita di 14 torri quadrilatere, il borgo conserva pressoché inalterato l'aspetto medievale. ⿿ L'agricoltura produce cereali, uva e colza e si pratica l'allevamento equino. L'industria è attiva nei settori enologico, chimico, alimentare, delle materie plastiche, del ferro (carpenterie e semilavorati), dell'arredamento, ceramico e del legno. Di rilievo il turismo. ⿿ Ad Abbadia Isola è l'abbazia cistercense fondata nel 1001.