Questo sito contribuisce alla audience di

Morice, André

uomo politico francese (Nantes 1900-1990). Uomo d'affari, dopo la Liberazione fu deputato per tutto il periodo della IV Repubblica. Più volte ministro, sostenitore dell'Algeria francese, fece costruire alla frontiera algero-tunisina la “linea Morice”, per tentare d'impedire il passaggio di aiuti alla resistenza antifrancese. Fondatore del Partito radical-socialista in opposizione al Partito repubblicano radicale e radical-socialista influenzato da Mendès France, diede poi vita al Centre Républicain, sostanzialmente favorevole all'ascesa al potere di de Gaulle. Nel 1965 fu nominato sindaco della sua città e fino al 1983 fu senatore della Loire-Atlantique.