Questo sito contribuisce alla audience di

Muḥammad Bello (uomo politico)

capo politico e religioso nigeriano (Rabah 1910-1966). Divenuto segretario amministrativo della Sokoto Native Authority, fu, nel settembre 1951, tra i fondatori del Northern People's Congress (il maggior partito politico della Nigeria settentrionale), del quale assunse poi la guida. Eletto all'Assemblea Legislativa della Regione del Nord e poi all'Assemblea Federale, fu nominato, nel 1954, primo ministro della Regione del Nord. Il suo ascendente di carattere religioso e la sua preminente posizione politica si mantennero inalterati con l'accessione della Federazione della Nigeria all'indipendenza (1960) in virtù del maggiore peso della Regione del Nord nel contesto federale. Fu ucciso, con altri autorevoli esponenti politici, nel colpo di Stato militare del 1966.