Questo sito contribuisce alla audience di

Mulè, Giusèppe

compositore italiano (Termini Imerese, Palermo, 1885-Roma 1951). Violoncellista e direttore d'orchestra, fu direttore del Conservatorio di Roma dal 1926 al 1943. Scrisse 7 opere teatrali (tra le quali Dafni, 1928, e Liolà, da Pirandello, 1935), musiche di scena per tragedie greche e poemi sinfonici, mescolando predominanti ascendenze veriste e influssi straussiani.