Questo sito contribuisce alla audience di

Nèglia, Francésco Pàolo

compositore e direttore d'orchestra italiano (Enna 1874-Intra 1932). Si affermò come direttore d'orchestra ad Amburgo (1900-14). Tornato in Italia, rimase ignorato e dovette fare l'insegnante elementare. La sua produzione, che comprende due sinfonie, musica sacra e da camera, l'opera Zelia (1914) e l'operetta Girifalco (1927), è influenzata da Bruckner e dal tardo romanticismo tedesco, che egli ebbe il merito di introdurre nel provinciale ambiente italiano del primo Novecento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti