Questo sito contribuisce alla audience di

Nasini, Raffaèllo

chimico italiano (Siena 1854-Roma 1931). Fu allievo e assistente di S. Cannizzaro e professore di chimica all'Università di Bologna. Assai noti i suoi studi sui soffioni boraciferi, dei quali investigò accuratamente la composizione chimica. Compì inoltre ricerche di fisico-chimica sul potere rotatorio, gli indici di rifrazione e altre analoghe caratteristiche dei composti organici.

Media


Non sono presenti media correlati