Questo sito contribuisce alla audience di

Noaro, Agostino

generale italiano (Bordighera 1812-Genova 1882). Accorso a Milano alle prime notizie dell'insurrezione del 1848, ebbe il comando dei volontari genovesi in sostituzione di De Camilli, combatté con L. Manara a Pastrengo e Peschiera e partecipò infine alla difesa di Venezia. Nel 1860 si segnalò all'assedio di Ancona. Nominato quindi generale, comandò la piazzaforte di Messina e nel 1866 prese parte alla terza guerra d'indipendenza.

Media


Non sono presenti media correlati