Questo sito contribuisce alla audience di

Noicàttaro

comune in provincia di Bari (16 km), 98 m s.m., 40,11 km², 23.686 ab. (noiani), patrono: san Filippo Neri (26 maggio).

Centro situato nella Terra di Bari. Fu fondato intorno al Mille in un territorio abitato fin dai sec. VII-VI a. C., epoca cui risale la necropoli. Fu sede di ducato, infeudato ai Carafa.La chiesa di Santa Maria della Pace, in stile romanico pugliese del sec. XIII, fu successivamente rimaneggiata all'interno.§ Risorsa prevalente è l'agricoltura, con pregiati vigneti (aleatico di Puglia DOC), frutteti e coltivazioni di primizie. L'industria è presente nei settori alimentare, cartotecnico, dell'abbigliamento, delle materie plastiche, dei materiali per l'edilizia e della lavorazione del legno e dei metalli.§ Molto suggestive sono le celebrazioni della Settimana Santa con le processioni del Cristo Morto e dei Crociferi.

Media


Non sono presenti media correlati