Questo sito contribuisce alla audience di

Ollé-Laprune, Léon

filosofo francese (Parigi 1839-1898). Studiò alla Scuola Normale superiore di Parigi e insegnò nei licei di Parigi, Versailles e Nizza, quindi fu professore di filosofia nella stessa Scuola Normale. Nelle sue numerosissime opere, tra le quali sono soprattutto notevoli De la certitude morale (1880), La philosophie et le temps présent (1890), Les sources de la paix intellectuelle (1892), Le prix de la vie (1894), La raison et le rationalisme (postumo, 1906), innesta sulla corrente spiritualistica, caratteristica del pensiero francese, il suo pensiero filosofico volto a impegnare l'uomo nell'intera complessità della sua natura, insistendo sulla libertà, sulla volontà, sulla certezza della possibilità di una fede pratica, per risolvere i problemi dell'esistenza umana.

Media


Non sono presenti media correlati