Questo sito contribuisce alla audience di

Orsini, Niccolò

conte di Pitigliano (? 1442-Lonigo, Vicenza, 1510). Iniziò giovanissimo la carriera militare, formandosi alla scuola di Iacopo Piccinino. Nel 1478-79 fu tra i condottieri a capo delle truppe fiorentine nella guerra contro il papa e il re di Napoli. Capitano generale delle truppe pontificie, nel 1494-95 cercò di fermare i Francesi che lo catturarono a Nola, ma riuscì a fuggire nel trambusto della battaglia di Fornovo. Dal 1496 fu capitano generale della Repubblica Veneta. Si distinse nel 1499 occupando Cremona e la Ghiaradadda. Fu uno dei responsabili della sconfitta subita ad Agnadello dai Veneziani (1509) ma in quello stesso anno riuscì a organizzare la vittoriosa difesa di Padova contro l'imperatore Massimiliano I.

Media


Non sono presenti media correlati