Questo sito contribuisce alla audience di

Ortiz de Domínguez, Josefa

eroina messicana (Città di Messico ca. 1770-Querétaro 1829). Andata sposa nel 1791 al corregidor di Querétaro, Miguel Domínguez, lo convertì alla causa dell'indipendenza. Usufruì delle notizie sui realisti che poteva avere da suo marito per favorire la causa degli insorti e, scoperta, fu incarcerata per tre anni. Divenne molto popolare in tutto il Messico come la corregidora e, anche dopo uscita di prigione, continuò a svolgere azione politica.

Media


Non sono presenti media correlati