Questo sito contribuisce alla audience di

Oyuela, Calixto

letterato e poeta argentino (Buenos Aires 1857-1936). Insegnante, pubblicista, primo presidente dell'Accademia argentina di Lettere, svolse una vasta e nobile opera di promozione culturale. Pubblicò cinque libri di versi dal taglio classico ma di debole ispirazione (da Cantos, 1891, a Cantos nocturnos y leopardianos, 1933, con belle traduzioni di Leopardi) e una dozzina di volumi di prosa: articoli e studi letterari, cronache e critiche teatrali, conferenze e testi classici commentati.

Media


Non sono presenti media correlati