Questo sito contribuisce alla audience di

Pòrzio, Giovanni

avvocato e uomo politico italiano (Portici, Napoli, 1873-Napoli 1962). Penalista famoso, fu deputato dal 1909 al 1929 ricoprendo le cariche di sottosegretario alla Giustizia (1920), agli Interni (1920) e alla presidenza del Consiglio (1921). Ritiratosi quindi a vita privata e dedicatosi completamente alla professione, dopo la guerra fu deputato alla Costituente (1946-48) e senatore di diritto (1948-53). Dal 1948 al 1950 fu anche vicepresidente del Consiglio nel quinto gabinetto De Gasperi.

Media


Non sono presenti media correlati