Questo sito contribuisce alla audience di

Padergnóne

comune in provincia di Trento (15 km), 286 m s.m., 3,59 km², 581 ab. (padergnoni), patrono: Madonna della Pace (ultima domenica di ottobre).

Centro ai piedi del Bondone, situato sulla sponda orientale del lago di Santa Massenza. Di origine romana, come attestano alcune tombe e altro materiale rinvenuti nel sec. XIX, appartenne ai principi-vescovi di Trento. § La parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo, rimaneggiata nel 1630, conserva affreschi, interni ed esterni, del sec. XVI. Un affresco e un altare cinquecenteschi ornano il santuario di San Valentino, dell'860, ma ricostruito nel sec. XV. § L'economia locale si basa sull'agricoltura (cereali, uva, ortaggi e foraggi) e sul turismo. La centrale idroelettrica di Santa Massenza, interamente scavata nella roccia, è alimentata dalle acque del bacino artificiale di Ponte Pià.